Editore: A.CAR. Anno edizione: 2012
Pagine: 256 p. – EAN: 9788864900537
Il romanzo, nel quale aleggiano gli anni 70 dei nostri polizieschi, mostra la doppia dimensione in cui vivono i componenti del branco: carnefici e vittime allo stesso tempo. Carnefici perché sono crudeli assassini, stupratori che usano ogni genere di violenza senza mostrare rimorsi o ripensamenti.

Vittime per gli abusi subiti, descritti nel testo, che in alcuni casi traggono spunto da storie vere.

Marina Crescenti

Acquista questo libro...